.: Login

Hai dimenticato la password?

.: Newsletter


.: Chi è online

Ci sono attualmente 0 utenti e 30 ospiti collegati
.: Aggiungi un commento
Giovedì, 21 Maggio, 2009 - 15:32

LA SETTIMANA CONTRO LE MAFIE A MILANO

LA SETTIMANA CONTRO LE MAFIE A MILANO
Dal 17 al 23 maggio dibattiti, proiezioni, convegni, commemorazioni contro una piaga che dilaga anche al nord

Lunga è la notte,
e senza tempo.
il cielo gonfio di pioggia
non consente agli occhi
di vedere le stelle.
Non sarà il gelido vento
a riportare la luce,
nè il canto del gallo,
nè il pianto di un bimbo.
Troppo lunga è la notte,
senza tempo,
infinita.

Peppino Impastato

La Lombardia è la quarta regione in Italia per infiltrazione mafiosa.
La criminalità organizzata occupa  interi settori della vita economica e politico-istituzionale.
Milano non rappresenta un’eccezione; faide intestine e traffici illeciti tra i più potenti clan nazionali ed internazionali delineano un atroce spaccato di quotidianità anche nella più ricca metropoli dello stivale.
Per non dimenticare, per riconoscere e rinnegare, dal 17 al 23 maggio si terrà la “settimana contro le mafie a Milano”.
Non una celebrazione autoreferenziale, ma un incitamento alla cittadinanza attiva a prendere consapevolezza di una realtà radicata ma tendenzialmente occultata o sottostimata.
Promossa da diverse associzioni locali (EducaCi, Grilli di Milano, Legalità Organizzata, le Girandole, Omicron), la rassegna propone un ricco programma di incontri, dibattiti, reading  e cineforum animati da importanti testimoni ed esperti nel campo.
Anche il Negozio Civico Chiamamilano farà la sua parte ospitando alcune tappe della rassegna: dall’aperitivo inaugurale domenica 17 (ore 18,30) imbandito con prodotti provenienti dai terreni confiscati alla mafia, alla proiezione del documentario “La Leonessa e la Piovra” lunedì sera (ore 20.45) e del documentario di Carlo Lucarelli “La mattanza”, presentato giovedì 21 (ore 20.45) da Salvatore Borsellino, fratello del giudice ucciso nell’agguato mafioso il 19 luglio 1992 .
Per tutta la settimana sarà allestita una mostra fotografica che rende omaggio alla memoria di Peppino Impastato, l’eroe de “I cento passi” ucciso meschinamente dalla mafia 31 anni fa.
In occasione del diciassettesimo anniversario della morte del giudice Falcone, sabato 23 all’Arco della Pace Nando Dalla Chiesa darà “lezioni” ai milanesi sui loro “obblighi morali di cittadini consapevoli e documentati.
Perché, la notte non sia sempre e irreversibilmente “lunga e senza tempo”.

    
Per il programma completo della rassegna:

http://www.settimanacontrolemafie-milano.org/
 
Giulia Cusumano

Rispondi

La discussione è chiusa: non puoi inviare nuovi commenti.