.: Login

Hai dimenticato la password?

.: Newsletter


.: Chi è online

Ci sono attualmente 0 utenti e 36 ospiti collegati
.: Aggiungi un commento
Martedì, 14 Settembre, 2010 - 09:41

Grande successo politico di Destrafuturo a Milano

Grande successo del movimento Destrafuturo per la riuscita riunione politica organizzata, ieri sera a Milano, alla quale hanno partecipato un centinaio fra dirigenti, amministratori locali e storici militanti della destra italiana (MSI ed AN) che ora si riconoscono nel Popolo della Libertà.
L’On. Massimo Corsaro, deputato e vice coordinatore regionale del PDL in Lombardia, ha fatto il punto sulla complessa situazione politica nazionale, confermando la ferma volontà del Governo Berlusconi di andare avanti fino a fine legislatura, realizzando il programma di riforme e tutti gli impegni presi con gli elettori in materia di federalismo fiscale e decentramento amministrativo, riforma del fisco e della giustizia, sostegno alle famiglie ed alle imprese, sicurezza dei cittadini e blocco della immigrazione clandestina. Corsaro ha anche aggiunto di non temere e di tenersi comunque pronti ad elezioni politiche anticipate, in caso di ulteriori trabocchetti degli scissionisti finiani. Infine l’autorevole rappresentante lombardo del PDL ha dichiarato che oggi la destra italiana (senza Fini) può finalmente ritornare a parlare chiaro ai propri elettori di valori, coerenza e tradizione.
Stefano Di Martino, vice Presidente del Consiglio Comunale di Milano e rappresentante della destra a Palazzo Marino da tre legislature, ricordando i numerosi risultati positivi ottenuti dalla amministrazione di centro-destra, ha anticipato ed assicurato che Letizia Moratti sarà ufficialmente confermata candidato Sindaco, domenica 3 ottobre, in Piazza Duomo, da Silvio Berlusconi. Di Martino ha invitato la destra del PDL ad incidere maggiormente sul programma di governo della città metropolitana ma anche sulla selezione della classe dirigente (candidati, nomine e consulenze) con proposte precise e concrete.
Altro graditissimo ospite della serata ed unico esponente del PDL non proveniente da AN, è stato Emanuele Villantieri, portavoce milanese dei Circoli del Buon Governo che, dopo aver portato il saluto del Senatore Marcello Dell’Utri, ha confermato la piena disponbilità dei circoli di Via Marina (Via Senato a Milano) a collaborare su iniziative politiche, culturali e formative atte a rafforzare ed a radicare il PDL nella società e sul territorio.
L’Ing. Michele Puccinelli, padrone di casa e coordinatore della serata, ha ricordato la coerente storia politica di Destrafuturo e le numerose iniziative a tutela dello storico patrimonio valoriale, culturale, politico ed anche economico ed immobiliare della destra italiana. A questo proposito Puccinelli senior ha confermato l’azione legale collettiva (class action) nei confronti della Fondazione AN e la stesura di un nuovo documento politico da distribuire, in forma di volantino, alla imminente Festa Nazionale del PDL che si terrà al Castello Sforzesco di Milano dal 23 settembre al 3 ottobre.
Tutti i presenti hanno ribadito la propria fedeltà ai valori fondanti ed al programma del PDL chiedendo che il partito si organizzi sul territorio in base a tre semplici e chiari principi: partecipazione, trasparenza e meritocrazia.

Alla serata erano presenti: Carlo Brignolo Gorla (portavoce di Destrafuturo), Giovanni Grigillo (già consigliere comunale), Roberto Jonghi Lavarini (già presidente di circoscrizione), Dario Macchi (giornalista e presidente della gloriosa Associazione Nazionale Paracadutisti d’Italia di Milano), il Prof. Giuseppe Manzoni di Chiosca, la Contessa Elena Manzoni di Chiosca (mamma di Pippa Bacca), Francesco Marotta e Mario Mazzocchi (di Destra per Milano), Fulvio Moneta Caglio (presidente del Circolo Carlo Magno), Francesco Sciscio, Massimiliano Prati , Guido Puccinelli (venuto appositamente da Londra per partecipare alla riunione) ed Enrico Verga (di Como).
Impossibilitati ad intervenire, hanno mandato il proprio saluto: il Ministro della Difesa, Onorevole Ignazio La Russa; il Sottosegretario agli Esteri, Senatore Alfredo Mantica; il Comandante Antonio De Simone (presidente del Circolo Gabriele D’Annunzio) ed il Conte Fernando Crociani Baglioni (presidente del Centro Studi Patria e Libertà di Roma) acclamato rappresentante di Destrafuturo per il centro Italia.

Rispondi

Non sei autorizzato a inviare commenti.