user error: Unknown column '315Milano' in 'where clause'
query: SELECT bc.*, buc.weight
									FROM blog_categories bc, blog_user_category buc
									WHERE buc.uid = 315Milano AND buc.catid = bc.catid
									ORDER BY buc.weight in /mnt/data/sites/partecipami/includes/database.mysql.inc on line 66.
user error: Unknown column '315Milano' in 'where clause'
query: SELECT *
									FROM blog_blocks
									WHERE uid = 315Milano AND type = 'candidati'
									ORDER BY weight in /mnt/data/sites/partecipami/includes/database.mysql.inc on line 66.
user error: Unknown column '315Milano' in 'where clause'
query: SELECT *
									FROM blog_blocks
									WHERE uid = 315Milano AND type = 'links'
									ORDER BY weight in /mnt/data/sites/partecipami/includes/database.mysql.inc on line 66.
user error: Unknown column '315Milano' in 'where clause'
query: 	SELECT 	cp.nid AS pagina
												FROM 	users u LEFT JOIN candidati_pagine cp ON u.uid = cp.uid 
												WHERE	u.uid = 315Milano in /mnt/data/sites/partecipami/includes/database.mysql.inc on line 66.
user error: Unknown column '315Milano' in 'where clause'
query: SELECT nid FROM node WHERE uid = 315Milano AND type = 'blog' in /mnt/data/sites/partecipami/includes/database.mysql.inc on line 66.
Il Blog di Valerio Colombo | www.partecipaMi.it
warning: Cannot modify header information - headers already sent by (output started at /mnt/data/sites/partecipami/includes/common.inc:386) in /mnt/data/sites/partecipami/themes/com06/globals/cookies.php on line 34.

.: Login

Hai dimenticato la password?

.: Newsletter


.: Chi è online

Ci sono attualmente 0 utenti e 77 ospiti collegati

.: Eventi

« Agosto 2019
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31  

.: Ultimi 5 commenti


Nessun commento...

.: Il Blog di Valerio Colombo
Giovedì, 18 Maggio, 2006 - 21:12

La Zona Milano 6

E' in distribuzione gratuita il giornale di Zona "La Zona Milano 6". In ultima pagina

potete leggere le linee fondamentali del programma dell'Ulivo per la nostra Zona.

Viene pubblicato anche l'elenco completo dei candidati. Vi segnalo l'articolo "Cronaca

di un fallimento" Bilancio del decentramento in 10 anni di governo del Centro Destra.

Buona sera a tutti i naviganti. 

Giovedì, 18 Maggio, 2006 - 20:44

Under 40

Poche righe per segnalare un'iniziativa interessante e divertente pensata per i giovani.

Giovedì, 18 Maggio, 2006 - 18:44

ESCLUSI ILLEGALMENTE DAL PARLAMENTO OTTO SENATORI

ESCLUSI DAL PARLAMENTO OTTO SENATORI REGOLARMENTE VOTATI ED ELETTI DAL POPOLO ITALIANO.
 
 
La nuova legge elettorale prevede un premio di maggioranza a livello regionale.
 
Prevede anche una soglia di sbarramento del 3%; tale soglia di sbarramento però non é prevista nelle regioni dove nessuna coalizione abbia raggiunto il 55% dei voti validi.
Il Senatore Battisti della Margherita in Commissione Affari Costituzionali, osservò che la soglia andava reintrodotta.
Arrivati in aula il Senatore Mancino propose due emendamenti volti a reintrodurre la soglia di sbarramento anche nelle regioni dove nessuna coalizione avesse raggiunto il 55%, gli emendamenti furono respinti.
 
La maggioranza temeva che l’accoglimento degli emendamenti (e il conseguente ritorno alla Camera dei deputati) rendesse impossibile l’approvazione della legge prima della chiusura della legislatura.
 
Il Presidente della Commissione Affari Costituzionali del Senato presentò quindi un testo scritto nel quale affermava che la soglia di sbarramento per ragioni “sistemiche” si doveva intendere comunque esistente.
 
In sede di proclamazione, é accaduto che l’interpretazione di un senatore di maggioranza, contraddetta dal voto d’aula, ha avuto valore di legge e ha escluso senatori regolarmente votati ed eletti dai cittadini dal Parlamento. 
 
Si tratta di una grave violazione della legalità costituzionale, bisogna tornare al rispetto della Costituzione e della stessa legge elettorale.

Giovedì, 18 Maggio, 2006 - 16:55

Dove potete incontrarmi

Ciao a tutti,
In questi giorni sarò presente nella zona 5 con i banchetti, quindi se avete voglia di conoscermi personalmente venite ad incontrarmi...

SABATO mattina: mercato di Via Tabacchi
SABATO pomeriggio: Esselunga di Via Ripamonti
DOMENICA pomeriggio: Parco Ravizza
TUTTI I GIORNI DELLA SETTIMANA la mattina: Piazzale Abbiategrasso

.....ed ancora sarò in giro con una SMART rivastita dai poster con la mia facciona!!!!!!...

Vi aspetto per conoscerci e fare due chiacchiere!
 
Baci cristina Crupi

Giovedì, 18 Maggio, 2006 - 15:55

Guerre stellari in Iraq

                             

Nuova inchiesta di Rainews24

Un´ inchiesta di Rai News 24 che parte dagli inquietanti racconti di un testimone della battaglia per la conquista dell´ aeroporto di Baghdad e da quelli dei medici dell´ ospedale di Hilla. Si    descrivono gli effetti di armi sconosciute. 

 Si analizza l´impiego di laser e impulsi elettromagnetici. Una nuova tipologia di armamenti, destinata a segnare il passaggio epocale dalle armi "cinetiche" (esplosive) a quelle a energia. 

 Nell´inchiesta si descrive, in particolare, un´arma considerata "non letale": il raggio del dolore.  Le caratteristiche di questo strumento - totalmente invisibile e rivolto a provocare intensissimo dolore ma non la morte - suscitano la preoccupazione vivissima degli organismi che agiscono in difesa dei diritti umani.  Un allarme motivato, perché gli effetti di queste armi sull´organismo umano sono ancora coperti da segreto militare. 

 Una nuova inchiesta di Rainews24 a cura di Sigfrido Ranucci e Maurizio Torrealta, gli autori anche delle due precedenti inchieste "Falluja la strage nascosta" e "Il Fantasma di Abu Ghraib". 

 Per vedere l´inchiesta dal sito internet di Rainews24:
 www.rainews24.it

 Il video andrà in onda su Rainews24:
 Oggi giovedì 18 maggio 2006 alle ore 23.06
 Domani venerdì 19 maggio alle ore 11,36
 Sabato 20 maggio 2006 alle ore 13,36 e alle ore 18,06



 

Giovedì, 18 Maggio, 2006 - 15:48

Per contatti, chiarimenti e collaborazioni:

Mercoledì, 17 Maggio, 2006 - 16:59
Comitato elettorale di Milano:  C. so Garibaldi, 89/a
tel 3409147197 (Massimo); 3358152556 (Maria);
e_mail: listacomunista.mi@virgilio.it;
indirizzo web: http://xoomer.virgilio.it/listacomunista
Il comitato elettorale si riunisce il giovedi dalle 20:00 alle 22:00
Giovedì, 18 Maggio, 2006 - 15:31

Sessualità e diritti civili: la politica è al passo con la realtà che cambia?

Nell'ultimo anno, a partire dalla legge sulla fecondazione assistita, la pesante ripresa del controllo sulla sessualità e sui diritti civili da parte della Chiesa e delle forze politiche di destra ben dimostra la tensione e il bisogno di controllo su questi temi. Non è un caso che proprio ora sia ripresa una campagna contro la legge 194 (aborto) e contro i pacs (uninoni di fatto).
Io credo che vi sia una giusta maturità delle donne e degli uomini a gestire questi temi, ma è in grado il mondo politico a far proprie le ragioni e i bisogni di una realtà che cambia?

Giovedì, 18 Maggio, 2006 - 15:31

Perchè mi candido

A ogni tornata elettorale mi ritrovo candidato per la zona 8 e sempre nel Partito Socialista. Devo dire che nel tempo
tante cose sono cambiate e soprattutto i simboli. Adesso si chiama SDI ed è confluito nella "Rosa nel pugno". Siamo alleati coi Radicali, Laici, Liberali ecc...Credo che ci abitueremo presto anche a questo cambiamento.  Nella mia zona In commissione Salute  ho evidenziato il pericolo. specialmente per i bimbi, dell'Elettrosmog specializzandomi in quel settore. in particolare sto combattendo una battaglia durissima contro i responsabili del passaggio di quella elettroconduttura di 12000 Volts, che provenendo dalla Valtellina passa sopra un asilo a solo 8 metri d'altezza Ho l'età giusta e tanto tempo libero per occuparmi dei problemi della zona dove già sono stato commissario 3 volte, nell'edilizia e naell'urbanistica dato che sono geometra.Ho prolungato i miei studi frequentando per un bienno il corso di Giornalismo.Sono stato il Direttore del Centro Anagrafe e stato Civile di Niguarda, via Passerini. I miei figli mi hanno dato due bei nipotini, ma vivono in altre città.Qundi sono un nonno con molto tempo libero per dedicarmi ai problemi della mia zona Ho fatto un Blog che si chiama "Acceso di notte"  e 5 anni fa un sito cheè molto autobiografico. A chi interessa manderò il Lnk.Attualmente sono nel direttivo  territoriale di un sindacato case. Cordialmente a disposizione come dice il mio motto - Per ogni eventuale evenienza.....Pronto.

Giovedì, 18 Maggio, 2006 - 12:32

RICHIESTA E' STATA RESPINTA!

PARTITO UMANISTA
IL PARTITO DEI DIRITTI UMANI
Comunicato stampa 18-05-2006
Oggi: ore 11.00
Conferenza stampa del Partito Umanista
davanti al CPT di Via Corelli
Valerio Colombo, candidato Sindaco del Partito Umanista alle prossime amministrative
di Milano, aveva fatto richiesta alla prefettura di Milano
di visitare il Centro di Detenzione Temporanea di Via Corelli
LA RICHIESTA E’ STATA RESPINTA!
La possibilità di rendere pubbliche le condizioni di vita degli immigrati detenuti, preclusa!
Il Partito Umanista è l’unico partito che nel suo programma elettorale ha messo al primo posto la chiusura immediata del CPT di Via Corelli.
Oggi, e solo all’ultimo momento, è stata rifiutata la richiesta per effettuare una visita all’interno della struttura e valutare le condizioni degli immigrati detenuti, che hanno la sola colpa di non essere in possesso di un permesso di soggiorno e vivono con la costante minaccia dell’espulsione.
dichiara Valerio Colombo:
“Milano non ha solo il problema dei parcheggi,
La sola esistenza del CPT di via Corelli ne rappresenta la faccia antidemocratica.
I CPT sono i luoghi reali della logica razzista
e della selezione dei migranti nell’Europa di Schengen.
Per il Partito Umanista la lotta per l’abolizione delle legge Bossi-Fini che ha inasprito il regime di controllo e detenzione istituito dalla legge Turco Napoletano è e continuerà ad essere un punto fondamentale”.
Ufficio Stampa
Partito Umanista

Giovedì, 18 Maggio, 2006 - 12:07

Oggi alle 11 volevamo entrare al Corelli

Abbiamo chiesto alla prefettura di poter visitare il centro di Detenzione Temporanea di Via Corelli, ma la nostra richiesta è stata respinta! La possibilità di rendere pubbliche le condizioni di vita degli immigrati detenuti ci è stata preclusa.

Milano non ha solo il problema dei parcheggi, la sola esistenza del CPT di via Corelli ne rappresenta la faccia antidemocratica. I CPT sono i luoghi reali della logica razzista e della selezione dei migranti nell’Europa di Schengen. Per il Partito Umanista la lotta per l’abolizione dalla legge Bossi-Fini che ha inasprito il regime di controllo e detenzione istituito dalla legge Turco Napolitano è e continuerà ad essere un punto fondamentale.

...
289 290 291 292 293 294 295 296 297
...
RSS feed