user error: You have an error in your SQL syntax; check the manual that corresponds to your MySQL server version for the right syntax to use near ' AND buc.catid = bc.catid
									ORDER BY buc.weight' at line 3
query: SELECT bc.*, buc.weight
									FROM blog_categories bc, blog_user_category buc
									WHERE buc.uid = 172, AND buc.catid = bc.catid
									ORDER BY buc.weight in /mnt/data/sites/partecipami/includes/database.mysql.inc on line 66.
user error: You have an error in your SQL syntax; check the manual that corresponds to your MySQL server version for the right syntax to use near ' AND type = 'candidati'
									ORDER BY weight' at line 3
query: SELECT *
									FROM blog_blocks
									WHERE uid = 172, AND type = 'candidati'
									ORDER BY weight in /mnt/data/sites/partecipami/includes/database.mysql.inc on line 66.
user error: You have an error in your SQL syntax; check the manual that corresponds to your MySQL server version for the right syntax to use near ' AND type = 'links'
									ORDER BY weight' at line 3
query: SELECT *
									FROM blog_blocks
									WHERE uid = 172, AND type = 'links'
									ORDER BY weight in /mnt/data/sites/partecipami/includes/database.mysql.inc on line 66.
user error: You have an error in your SQL syntax; check the manual that corresponds to your MySQL server version for the right syntax to use near '' at line 3
query: 	SELECT 	cp.nid AS pagina
												FROM 	users u LEFT JOIN candidati_pagine cp ON u.uid = cp.uid 
												WHERE	u.uid = 172, in /mnt/data/sites/partecipami/includes/database.mysql.inc on line 66.
user error: You have an error in your SQL syntax; check the manual that corresponds to your MySQL server version for the right syntax to use near ' AND type = 'blog'' at line 1
query: SELECT nid FROM node WHERE uid = 172, AND type = 'blog' in /mnt/data/sites/partecipami/includes/database.mysql.inc on line 66.
Il Blog di Alberto Bonisoli | www.partecipaMi.it
warning: Cannot modify header information - headers already sent by (output started at /mnt/data/sites/partecipami/includes/common.inc:386) in /mnt/data/sites/partecipami/themes/com06/globals/cookies.php on line 34.

.: Login

Hai dimenticato la password?

.: Newsletter


.: Chi è online

Ci sono attualmente 0 utenti e 136 ospiti collegati

.: Eventi

« Agosto 2019
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31  

.: Ultimi 5 commenti


Nessun commento...

.: Il Blog di Alberto Bonisoli
Venerdì, 26 Maggio, 2006 - 12:33

LIBERTA' E' PARTECIPAZIONE...

Vorrei invitare tutti coloro che hanno a cuore le sorti della nostra città, a PARTECIPARE ATTIVAMENTE alla vita politica prima durante e dopo il voto.
Il voto è un'apertura di credito che non può essere tradita.
Essere SEMPRE presenti con le nostre idee è uno stimolo fondamentale per coloro che saranno scelti a rappresentarci e nello stesso tempo è una garanzia che DOPO qualcuno non "dimentichi" o non "sparisca" come spesso accade.

Venerdì, 26 Maggio, 2006 - 12:19

Operazione 300 voti

.... questo è quanto presumibilmente servirà perchè la Tua Voce possa contare al Consiglio Comunale.....

SosteneteCi con il Vs. voto ....

Pensioni & Lavoro

due diritti che a tutti si ha il dovere garantire.....

SosteneteMi

scrivendo

Marcello Stallone sulla scheda del Consiglio Comunale

Darai voce ai Tuoi diritti

Marcello Stallone

Venerdì, 26 Maggio, 2006 - 11:24

Un cambiamento Politico" Vota Partito Umanista"

                   PROGRAMMA   CAMPAGNA   ELETTORALE

                                     Zona  5               

              Gratosoglio-    Porta TicineseVigentino ( Ripamonti)
                                 Questo programma si ispira ai seguenti punti:                                   
- l'essere umano come valore centrale
- la non-violenza come metodologia per arrivare a un mondo di pace
- la solidarietà con chi è discriminato
- i diritti umani, tra cui il diritto alla salute, educazione, casa, retribuzione
- la democrazia diretta e la sovranità dei cittadini
- la ricerca dell'equilibrio tra l'uomo e l'ambiente naturale
Un  Cambiamento  Politico bisogna farlo,  ma  non  da  soli..è  Difficile  e  poco Utile,
se  lo facciamo Insieme  sarà più Semplice .......

    Un  Grazie  a Tutti  Voi!
    Pace forza  e  allegria
                                                Donatella  Elvira   Camatta

Venerdì, 26 Maggio, 2006 - 10:19

Chiusura al traffico sì, chiusura al traffico no

Ferrante propone un referendum per chiudere il centro alle auto. Voi cosa ne pensate? Credete sia giusto sottoporre tale decisione al giudizio degli stessi milanesi? E, soprattutto, voi come votereste?

Giovedì, 25 Maggio, 2006 - 23:13

Cosa vorrei dall'Amministrazione...

Ho ricevuto questa mail. Contiene delle Proposte... variegate.

Le commento..

"Ciao Pasquale, cosa vorrei dall'amministrazione della città in cui sono
costretta a vivere è una domanda alla quale è facile rispondere:

1) abbattere il più velocemente possibile il Cavalcavia Bacula, mostro
orribile ed inutile, fortunatamente si sono fermati la dove hanno iniziato e
non hanno portato a termine il progetto di proseguire lungo tutta la
circonvallazione di Milano."

Questa è un'operazione tecnicamente complicata, e complessa. Resta il fatto che sia una

soluzione obbrobriosa ad un problema reale. 

2)come tutti vorrei poter circolare in auto all'interno della città senza
dover assumere calmanti prima di iniziare il viaggio e nel caso decida di
prendere i mezzi pubblici, che questi riescano a fare quello per cui sono
stati adottati: portarmi a destinazione, possibilmente senza morire
soffocata sul mezzo e  in orario, nè l'una cosqa nè l'altra ovviamente
accadono. Possibile che non si possano potenziare i mezzi pubblici e che non
si possano realizzare per loro corsie preferenziali lungo e intorno tutta la
città?

La mia attenzione e il mio impegno ad una mobilità più efficiente e mezzi pubblici all'altezza di una grande

città come Milano è di lunga data. Il potersi muovere è ricchezza anche e soprattutto sociale. Muoversi per incontrarsi. 

 


3) Ricreare vita nei quartieri, aiutare il cittadino a sentirsi ed essere
meno solo.

Come Presidende di Zona 7 è esattamente quello che ho cercato di fare. E

penso di aver dato un contributo importante affinché questo avvenisse sul serio. 

 

4) Far rivivere la funzione del "portinaio", tanto odiato perchè impiccione
ma proprio per questo utile alla sicurezza del condominio. Troppo caro per i
condomini? Palle, il servizio pulizia scale, la porta blindata e le sbarre
alle finistre hanno un costo non indifferente.

...non è solo una questione economica. Come si intuirà però non possiamo imporre

i portinai nei palazzi. Il ragionamento comunque è interessante.... 


5) Aiutare gli agricoltori a sopravvivere in questa realtà di cemento fredda
e malsana, permettere loro di mantenere vivo il passato agricolo: utile ai
bambini per conoscere e utile agli adulti per non dimenticare.

Sono d'accordo. È necessario soprattutto un cambio di mentalità. Cosa che

gli amministratori possono stimolare e seguire.... non imporre. 


6) basta case ma parchi, giardini, fiori, non abbattiamo piante ma
trapiantiamole.

Sì è importante. Ma anche le case sono importanti. C'è oggettivamente una "questione casa"

a Milano. Bisogna farle con criterio... anche se non è cosa semplice: ma ci si deve provare. 

Senza tralasciare il verde. Visto che le cose però, non sono in contraddizione....

Avrei tanto e tanto da scrivere ma non ho tempo, Milano è impegnativa.........

Si è vero. Milano è molto impegnativa. Però questo è uno stimolo. La meritiamo tutti

migliore di quella che è, e di come è stata ridotta. Spero di poter dare il mio contributo.

Ma ricordiamoci che è anche il risultato di chi ci ha vissuto fin’ora.

Ebbene se ci impegnamo tutti insieme, da oggi, potremmo fare in modo sia migliore domani.

Grazie del contributo.

 

Giovedì, 25 Maggio, 2006 - 17:11

PARTITO UMANISTA OSCURATO

Comunicato stampa 25-05-2006
Il Partito Umanista oscurato, si mostrerà in bici
Venerdì, 26 maggio 2006
Ore 19.00 Stazione Garibaldi
A chiusura della campagna elettorale il Partito Umanista organizza un Tour in bici dalla Stazione Garibaldi ai Bastioni di Porta Nuova.
Itinerario: Stazione di Porta Garibaldi  - Corso Como – Moscova – Via Statuto – Via Pontaccio – Lanza – Via Mercato – Via Pontevetero – Via Cubani - Cairoli – Dante – Cordusio – Via dei Mercanti – Corso V. Emanuele – San Babila – Corso Manforte – Via F. Meda – Via Verdi - Pza della Scala – Via Manzoni – Via Montenapoleone – Turati – Via della Moscova – C.so Garibaldi – Bastioni P.ta Nuova -Teatro Smeraldo.
Il candidato sindaco Valerio Colombo e i candidati della lista e delle 9 circoscrizioni denunciano il fatto che ci hanno oscurato: pochi "centimetri" nei giornali, pochi "minuti" in televisione e anche gli spazi che ci spettavano di diritto per i manifesti elettorali ci sono stati coperti. L’Italia non è uno stato di diritto e lo si vede dalla voce concessa a tutte le minoranze.
A questa censura si è persino aggiunta la diffamazione relativa ai costi della costi della campagna elettorale: ci è stata imputata una spesa di 310.000 euro, quando alle attività di diffusione sono stati destinati solo circa 1.000 euro a zona.
I candidati e i sostenitori gireranno, quindi, la città in bici, per le strade di Milano perché l'unico appoggio su cui si può contare per cambiare radicalmente le cose è il contatto e la vicinanza della gente comune, l'attività di strada, il sostegno e la rivendicazione di chi è discriminato e pertanto la strada è l’unica maniera degna di chiudere la campagna elettorale.
Alla fine della campagna elettorale non si potrebbe fare niente di più concreto che trovarsi dove si continua a stare prima e dopo le elezioni: nei quartieri con un grande numero di attività e iniziative rivolte al cambiamento e alla ricostruzione del tessuto sociale.
Per informazioni:
Ufficio Stampa Partito Umanista Milano
Giovedì, 25 Maggio, 2006 - 15:07

Oggi stiamo ripiantando gli alberi nei Giardinetti di Via Bazzini

Ciao!

Dalle ore 14 siamo ai giardini di via Bazzini, che stiamo
ripiantumando con i Verdi e i membri del comitato per i
giardinetti di via Bazzini.

Infatti in questi giardinetti hanno tolto tutte le piante
per fare posta ai box, infatti questo piccolo spazio verde
per i bimbi, uno dei pochi vicino a via Bazzini, è
diventanto un grande business per i costruttori di box...

Chiediamo aiuto a chi può venire...

Ai giardinetti c'è Alberto Pero tel 339/5489337

grazie

Roberto

Giovedì, 25 Maggio, 2006 - 13:51

IL PARTITO UMANISTA OSCURATO, SI MOSTRERÀ IN BICI

IL PARTITO UMANISTA OSCURATO, SI MOSTRERÀ IN BICI
Venerdì, 26 maggio 2006
Ore 19.00 Stazione Garibaldi

A chiusura della campagna elettorale il Partito Umanista organizza un Tour in bici dalla Stazione Garibaldi ai Bastioni di Porta Nuova.
Itinerario: Stazione di Porta Garibaldi - Corso Como - Moscova - Via Statuto - Via Pontaccio - Lanza - Via Mercato - Via Pontevetero - Via Cubani - Cairoli - Dante - Cordusio - Via dei Mercanti - Corso V. Emanuele - San Babila - Corso Manforte - Via F. Meda - Via Verdi - Pza della Scala - Via Manzoni - Via Montenapoleone - Turati - Via della Moscova - C.so Garibaldi - Bastioni P.ta Nuova -Teatro Smeraldo.
Il candidato sindaco Valerio Colombo e i candidati della lista e delle 9 circoscrizioni denunciano il fatto che ci hanno oscurato: pochi "centimetri" nei giornali, pochi "minuti" in televisione e anche gli spazi che ci spettavano di diritto per i manifesti elettorali ci sono stati coperti. L'Italia non è uno stato di diritto e lo si vede dalla voce concessa a tutte le minoranze.
A questa censura si è persino aggiunta la diffamazione relativa ai costi della campagna elettorale: ci è stata imputata una spesa di 310.000 euro, quando alle attività di diffusione sono stati destinati solo circa 1.000 euro a zona.
I candidati e i sostenitori gireranno, quindi, la città in bici, per le strade di Milano perché l'unico appoggio su cui si può contare per cambiare radicalmente le cose è il contatto e la vicinanza della gente comune, l'attività di strada, il sostegno e la rivendicazione di chi è discriminato e pertanto la strada è l'unica maniera degna di chiudere la campagna elettorale.
Alla fine della campagna elettorale non si potrebbe fare niente di più concreto che trovarsi dove si continua a stare prima e dopo le elezioni: nei quartieri con un grande numero di attività e iniziative rivolte al cambiamento e alla ricostruzione del tessuto sociale.

Per informazioni:
Ufficio Stampa Partito Umanista Milano
Claudia Comolli
Cell. 335 1851125 e-mail: ufficiostampa@pumilano.it
Franca Banti
cell. 3357792718 e-mail: segr.stampa@partitoumanista.it

Giovedì, 25 Maggio, 2006 - 13:50

IL PARTITO UMANISTA OSCURATO, SI MOSTRERÀ IN BICI

IL PARTITO UMANISTA OSCURATO, SI MOSTRERÀ IN BICI
Venerdì, 26 maggio 2006
Ore 19.00 Stazione Garibaldi

A chiusura della campagna elettorale il Partito Umanista organizza un Tour in bici dalla Stazione Garibaldi ai Bastioni di Porta Nuova.
Itinerario: Stazione di Porta Garibaldi - Corso Como - Moscova - Via Statuto - Via Pontaccio - Lanza - Via Mercato - Via Pontevetero - Via Cubani - Cairoli - Dante - Cordusio - Via dei Mercanti - Corso V. Emanuele - San Babila - Corso Manforte - Via F. Meda - Via Verdi - Pza della Scala - Via Manzoni - Via Montenapoleone - Turati - Via della Moscova - C.so Garibaldi - Bastioni P.ta Nuova -Teatro Smeraldo.
Il candidato sindaco Valerio Colombo e i candidati della lista e delle 9 circoscrizioni denunciano il fatto che ci hanno oscurato: pochi "centimetri" nei giornali, pochi "minuti" in televisione e anche gli spazi che ci spettavano di diritto per i manifesti elettorali ci sono stati coperti. L'Italia non è uno stato di diritto e lo si vede dalla voce concessa a tutte le minoranze.
A questa censura si è persino aggiunta la diffamazione relativa ai costi della campagna elettorale: ci è stata imputata una spesa di 310.000 euro, quando alle attività di diffusione sono stati destinati solo circa 1.000 euro a zona.
I candidati e i sostenitori gireranno, quindi, la città in bici, per le strade di Milano perché l'unico appoggio su cui si può contare per cambiare radicalmente le cose è il contatto e la vicinanza della gente comune, l'attività di strada, il sostegno e la rivendicazione di chi è discriminato e pertanto la strada è l'unica maniera degna di chiudere la campagna elettorale.
Alla fine della campagna elettorale non si potrebbe fare niente di più concreto che trovarsi dove si continua a stare prima e dopo le elezioni: nei quartieri con un grande numero di attività e iniziative rivolte al cambiamento e alla ricostruzione del tessuto sociale.

Per informazioni:
Ufficio Stampa Partito Umanista Milano
Claudia Comolli
Cell. 335 1851125 e-mail: ufficiostampa@pumilano.it
Franca Banti
cell. 3357792718 e-mail: segr.stampa@partitoumanista.it

Giovedì, 25 Maggio, 2006 - 08:53

Asili a Milano

Per tutti i genitori di bambini milanesi, vi allego la lettera aperta che l'Associazione Chiedo Asilo ha inviato ai Candidati Sindaco, e che sottoscrivo pienamente!

...
282 283 284 285 286 287 288 289 290
...
RSS feed